blog-it

CHE COS’È LA DIETA CHETOGENICA?

L’obesità, il diabete, le malattie cardiovascolari e il deterioramento della salute mentale sono stati dichiarati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità i maggiori problemi di salute del mondo. Inoltre, purtroppo, nel mondo di oggi, è sempre più difficile raggiungere cibi sani nel trambusto della vita moderna.

La dietista specialista Merve Karademir ci ha raccontato sia le basi della dieta chetogenica sia il nuovissimo menù chetogenico di formaggio, senza glutine e biologico di 90fit, che non si trova in altre diete chetogeniche, indispensabile per chi lo prova.

MANUALMENTE: Quali sono le basi della dieta chetogenica?

MERVE KANDEMIR: Il fondamento della dieta chetogenica si basa su un consumo elevato di grassi, basso contenuto di carboidrati e proteine. Lo scopo principale è quello di soddisfare il fabbisogno energetico di base del corpo solo dai grassi, consumando molte fonti di grassi sani, al contrario di una dieta magra. In altre parole, è la realizzazione di ciò che chiamiamo ‘chetosi’.

MANUALMENTE: Quali alimenti spiccano in questa dieta? Si possono mangiare snack come popcorn, farina d’avena e yogurt?

MK: Nella dieta chetogenica, gli alimenti con un alto contenuto di grassi sani sono in prima linea per fornire il 70% di fonti di grassi. Nella dieta chetogenica come fonte di grassi sani; Carne-pollo-tacchino-pesce-uova-semi di lino, semi di chia, nocciole crude, mandorle crude, semi di zucca crudi, semi di girasole, noci, semi oleosi come cocco e olio-olio-burro vanno usati tutti i giorni. Come fonte di carboidrati, solo gli ortaggi verdi e bianchi (eccetto gli ortaggi a radice) sono molto preziosi. Poiché il consumo di popcorn, avena e yogurt supererà la quantità giornaliera di carboidrati, sconsiglio di consumarli. Fonti di carboidrati ad alto contenuto di fibre provenienti da verdure e alcuni tipi di frutta completano l’assunzione giornaliera.

READ  CHE COS'È LA DIETA A DIGIUNO INTERMITTENTE? COME PERDERE PESO CON LA DIETA A DIGIUNO INTERMITTENTE?

La dieta chetogenica, molto forte nel senso di cibi consumabili, può essere fatta velocemente da chi la preferisce in questo senso. Infatti, l’unico alimento che manca a chi preferisce una dieta chetogenica è il “formaggio”. O diciamo che stava accadendo… Perché i dietisti di 90fit hanno portato una meravigliosa innovazione in questo senso e hanno prodotto un menu che include formaggi a pasta dura, oltre a quelli senza glutine e biologici. Questo menu, preferito ancora e ancora da coloro che lo provano, può essere trovato come “Pacchetto chetogenico 4P”.

MANUALMENTE: Quindi cos’è la chetosi, è una cosa dispendiosa?

MK: La chetosi è l’uso del grasso da parte del corpo come fonte di energia primaria. Il corpo in chetosi produce corpi chetonici, che sono piccole molecole potenti. I corpi chetonici vengono prodotti nel corpo consumando meno carboidrati, proteine ​​ideali e utilizzando il grasso nel fegato. In assenza di glucosio, l’elemento costitutivo dei carboidrati, i chetoni vengono utilizzati come energia nel corpo. Di conseguenza, il lavoro degli organi e del metabolismo è fornito dai grassi.

In particolare, ‘chetosi’ e ‘chetoacidosi’ sono spesso confuse tra loro. La chetoacidosi è una delle condizioni indesiderabili che si verificano con un eccessivo accumulo di chetoni nel corpo. Questa è una condizione causata da un alto livello di zucchero nel sangue e da una grave acidosi, cioè si osserva una diminuzione del PH nel sangue. La chetoacidosi non è prevista in una dieta chetogenica sana e accurata. Lo stato di chetosi, invece, è la generazione di energia che avviene naturalmente quando si applica una dieta chetogenica, ed è stato visto in studi scientifici che non è dannosa ma necessaria. La formazione di corpi chetonici nella chetosi non si verifica a causa dell’alto livello di zucchero nel sangue, si verifica a causa del basso livello di zucchero nel sangue e l’acidosi non si osserva.

READ  ¿QUÉ ES LA DIETA DE LA SOPA? ¿CÓMO PERDER PESO CON LA DIETA DE LA SOPA?

MANUALMENTE: Quali sono i possibili rischi della dieta chetogenica? È salutare a lungo termine?

MK:Come in ogni dieta, dovrebbe essere fatta sotto la supervisione di un nutrizionista in privato e in tempi adeguati per l’individuo, in modo che non ci siano rischi per la salute nella dieta chetogenica.

MANUALMENTE: La dieta chetogenica è una dieta di fede? Chi può candidarsi?

MK: A causa dei suoi benefici per la salute scientificamente provati, è valido per più di una persona. Può essere applicato come terapia nutrizionale nell’epilessia, nella sindrome metabolica, nell’ovaio policistico e in alcuni tipi di cancro. Oltre a questo, è una dieta applicata a soggetti sani, a coloro che hanno difficoltà a dimagrire da molto tempo ea coloro il cui metabolismo è rallentato. Ad esempio, l’Università di Harvard negli Stati Uniti, una delle università più preziose al mondo, raccomanda la dieta chetogenica a coloro che dicono “ho provato in tutti i modi e non riesco a perdere peso”.

7 FRUTTI CHE PUOI CONSUMARE IN UNA DIETA CHETOGENICA!

Avocado: La metà di un avocado contiene solo 15 grammi di grassi sani, mentre meno di due grammi di carboidrati, secondo il National Nutrient Data Base dell’USDA. Aggiungendo l’avocado a salse, insalate, pasti e frullati, puoi facilmente consumare tutti i pasti. Per chi segue una dieta chetogenica, puoi consumare la salsa guacamole fatta con avocado insieme alle tue carni o come salsa nelle tue colazioni.

Oliva: Lo sai che il frutto indispensabile della dieta chetogenica è l’oliva? Dieci olive piccole contengono circa 3 grammi di grassi e 1,5 grammi di carboidrati netti.

Noce di cocco: Una mezza tazza di cocco grattugiato contiene 13 grammi di grassi e 2,5 grammi di carboidrati netti. Le noci di cocco confezionate possono avere un contenuto di zucchero aggiunto. Pertanto, fai attenzione a consumare il cocco crudo.

READ  CHE COS'È LA DIETA A DIGIUNO INTERMITTENTE E COME PERDERE PESO CON LA DIETA A DIGIUNO INTERMITTENTE?

Mora: Possiamo dire che la mora, che contiene un’elevata quantità di fibre, è il frutto più dolce della dieta chetogenica. Un quarto di tazza di more contiene circa due grammi di fibre. Inoltre, questa dimensione di more contiene circa 1,5 g di carboidrati netti. Se vuoi una colazione fresca mentre sei a dieta chetogenica, il budino di semi di chia con latte di mandorle e more fa per te!

Lampone: Un quarto di tazza di lamponi contiene 1,5 grammi di carboidrati netti. Per questo motivo è un altro frutto dolce indispensabile nella dieta chetogenica con il suo basso contenuto di carboidrati.

Fragola: Un quarto di tazza di fragole contiene quasi due grammi di carboidrati. Pertanto, può essere preferito alla dieta chetogenica.

Limone: Il limone è un altro frutto che può essere utilizzato nella dieta chetogenica. Puoi usarlo facilmente in insalate, bevande, pasti e acqua.

Clicca per la disintossicazione estiva.