blog-it

APERTURA DEL MAKEUP MUSEUM A NEW YORK!

Il Makeup Museum porta a New York la forte storia dell’industria della bellezza. Inaugurato nel Meatpacking District a maggio 2020, il museo celebrerà la storia del trucco e il suo impatto sulla società. Il museo, che esporrà molte mostre in momenti diversi, si concentrerà su un periodo di 10 anni in ogni stand, rivelando i 10.000 anni di storia del trucco. Il primo stand del Museo del Trucco sarà “Pink Jungle: 1950s Makeup in America”. Questo stand farà luce sulle tendenze iconiche del trucco e sull’influenza delle donne più sorprendenti del periodo, come Marilyn Monroe, Greta Garbo e Audrey Hepburn.

Doreen Bloch, fondatrice e direttrice del Makeup Museum, ha dichiarato: “Il Makeup Museum è un’istituzione fondamentale per New York e per il panorama culturale globale. Il trucco abbraccia 10.000 anni, dagli antichi egizi che tiravano il kohl, ai giapponesi fino al trucco delle geishe con il kabuki pennelli, trucco da drag queen e il loro impatto sulla cultura pop di oggi, ha anni di storia”. disse.

Lo stand a tema anni ’50 offrirà ai visitatori un’esperienza coinvolgente esponendo oggetti vintage come gli articoli per la cura della pelle usati da Monroe e Garbo. Bloch ha affermato che il museo è nato negli anni ’50 perché quest’epoca è caratterizzata dalla nascita dell’industria del trucco contemporanea, con l’emergere e l’ascesa di marchi come Elizabeth Arden, Helena Rubinstein, Max Factor e Sally Hansen. Anche i principali dirigenti e truccatori del settore vengono in un centro per il museo. I marchi di dolcezza Erno Laszlo e Alcone hanno sponsorizzato il primo stand del museo.

Secondo i numeri del primo trimestre 2019 di NPD Group, The Makeup Museum apre in un momento in cui l’industria statunitense del trucco sta registrando un calo significativo delle vendite di grandi marchi come MAC, Urban Decay e Anastasia Beverly Hills. Alcuni marchi di trucco nuovi ed emergenti attirano l’attenzione di molti consumatori. Il principale tra questi marchi è Kylie Cosmetics, che Kylie Jenner ha venduto il 51% delle sue azioni a Coty per $ 600 milioni solo la scorsa settimana. Kylie Cosmetics è seguita dal brand Glossier dall’estetica millenaria, che ieri ha aperto il suo pop-up store nella contea di Londra.

READ  LE PIÙ GRANDI TENDENZE DEI CAPELLI

Lo spazio semipermanente del museo sarà situato al 94 di Gansevoort Street e sarà aperto per sei mesi a partire dalla prossima primavera.

Immagine promozionale del museo: